BONDERITE M-PP: un processo di verniciatura semplice e resistente per i radiatori

L’innovativo processo BONDERITE M-PP di Henkel offre un’alternativa semplice ed economica all’elettrodeposizione. Già affermata nel settore dell'agricoltura, dell’edilizia e della verniciatura in conto terzi, questa tecnologia si sta dimostrando molto efficace anche per il settore di produzione dei radiatori domestici. Grazie al marchio BONDERITE, Henkel ha conquistato una posizione di leadership nel pretrattamento dei metalli e nei rivestimenti funzionali e acquisito una discreta fama per la sua capacità di sviluppare soluzioni innovative e personalizzate che non scendono a compromessi in fatto di prestazioni, economicità e conformità alle normative. Ne è un esempio la creazione di un nuovo processo di autodeposizione del primer in collaborazione con Radiateurs Industrie, esponente di spicco nel mercato francese dei radiatori domestici.

Radiateurs Industrie è un'azienda francese di Chartre-sur-le-Loir con 52 anni di storia alle spalle, rinomata per la produzione di radiatori di alta qualità, con volumi che raggiungono le 400.000 unità all’anno. “Cambiare il nostro processo di verniciatura era l’unico modo per portare avanti la produzione nell’impianto”, ha commentato il responsabile dello stabilimento Raphaël Alain. Fino alla fine del 2015, l’azienda utilizzava infatti un processo di verniciatura a immersione tradizionale contenente ancora solventi e dunque pericoloso per la salute e la sicurezza. L’inasprimento delle normative ambientali ha imposto la rimozione dei solventi e la conversione degli impianti a processi sostenibili a base acqua.
 
Con il suo processo innovativo BONDERITE M-PP, noto come autoforesi, Henkel era il partner giusto per risolvere questo problema. Radiateurs Industrie è stata immediatamente conquistata da questa tecnologia semplice ma resistente che risolveva tutti i grattacapi ambientali, migliorando sensibilmente le prestazioni estetiche e di resistenza alla corrosione dei radiatori in acciaio.
 
Il nuovo processo di verniciatura doveva essere completamente esente da solventi, conforme ai requisiti prestazionali di Radiateurs Industrie e sufficientemente compatto per essere installato nella nuova ala dello stabilimento. Il primer doveva inoltre essere compatibile con il rivestimento a polvere e, se possibile, avere uno spessore uniforme su tutta la superficie del radiatore anche sulle piastre interne difficili da raggiungere. Infine, doveva essere invisibile, ovvero trasparente, ed economicamente competitivo.
 
“Tutti questi requisiti davano già abbastanza filo da torcere presi singolarmente. Soddisfarli tutti richiedeva un impegno e una perseveranza eccezionali”, ha affermato Mathieu Van De Cappelle, tecnico dell’assistenza clienti di Henkel. “Abbiamo dovuto mettere in campo tutta la nostra creatività per soddisfare gli obiettivi di costo e orientare la progettazione in base al criterio di economicità, dalle formulazioni alla catena di fornitura. Portare a termine un progetto così innovativo e di successo è stato un traguardo importante per tutto il team”, è stato il commento di Loïc Guillou, Responsabile vendite di Henkel. La tecnologia BONDERITE M-PP si distingue per una capacità unica di rivestire in modo uniforme parti in metallo dal design complesso, come interni di tubi e bordi affilati; una composizione chimica del tutto priva di solventi e composti organici volatili; una sequenza di processo compatta; un basso impatto ambientale con ridotti consumi energetici ed effluenti di scarichi minimi. Il nuovo impianto è entrato gradualmente in funzione il 4 gennaio 2016.
 
Sequenza di processo:

  • Sgrassaggio alcalino
  • Sgrassaggio alcalino
  • Risciacquo con acqua di rete
  • Risciacquo con acqua di rete
  • Risciacquo con acqua RO
  • BONDERITE M-PP 102
  • Forno a 90°C

Raphaël Alain si esprime così al riguardo: “Radiateurs Industrie è un'azienda di punta del mercato, unico produttore di radiatori a pannello della Francia e rivenditore dei marchi Chappée e De Dietrich. Nel 2015, l'attività dell'azienda è cresciuta del 15% in un mercato piatto, spinta principalmente dalla qualità dei nostri prodotti. Passare dal tradizionale processo a solvente all’innovativo processo di autoforesi di Henkel ci è sembrata una scelta ovvia dopo aver colto i vantaggi offerti dalla sua semplicità, resistenza e capacità di rivestire 3 milioni di m² all’anno di componenti dal design complesso, senza ricorrere alla corrente elettrica come nella cataforesi. Quanto sia semplice lo dimostra il fatto che ha funzionato alla perfezione sin dal primo giorno”.

Radiateurs Industrie è parte del Gruppo BDR Thermea, una holding a cui fanno capo i marchi De Dietrich, Brötje, Baxi, Baymak, Remeha, Chappée. Quarta in ordine di grandezza tra i produttori europei di apparecchiature riscaldanti, impiega 6.500 dipendenti in tutta Europa e registra un fatturato annuo vicino a 1,7 miliardi di €. Il Gruppo è ben collocato nei principali mercati europei e gode di una posizione solida nei mercati emergenti dell’Est Europa, Turchia, Russia, Nord America e Cina. In totale, BDR Thermea opera in oltre 70 paesi in tutto il mondo.

BONDERITE M-PP

Scoprite i benefici tecnici e i vantaggi economici unici del trattamento anticorrosione per l'acciaio BONDERITE M-PP. 

Continua

Equipment

Una gamma completa di apparecchiature applicative e di sistemi per il controllo digitale dei processi.

Continua

Servizi di laboratorio

Assistenza costante dalla progettazione alla produzione, analisi all’avanguardia e procedure di controllo standard.

Continua

Contattaci

Ti interessano i nostri prodotti e servizi? Contatta i nostri esperti!

Contattaci!